A chi si rivolge il Bando?

Beneficiarie del bando sono le micro, piccole e medie imprese iscritte al registro imprese della Camera di Commercio di Foggia, attive in regola con il diritto annuale e con il Durc

Quali sono le agevolazioni previste dal bando?

Il 70% dell’investimento sino a un massimo di € 5.000 per progetti di innovazione digitale.

Quali sono le spese ammissibili e da quale data si possono rendicontare?

Sono rendicontabili le spese a decorrere dalla data di presentazione della domanda e relative a una delle seguenti misure 

  • robotica avanzata e collaborativa;
  •  interfaccia uomo-macchina; 
  •  manifattura additiva e stampa 3D;  
  • prototipazione rapida
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;  
  •  soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

PixelArt PiD

  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  •  sistemi di e-commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
  • connettività a Banda Ultralarga .
  • Integrazione dei sistemi informatici applicata all’automazione dei processi;
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR); 
  • programmi di digital marketing. 

 

 

Per saperne di più e per maggiori informazioni, contattaci:

Lascia un commento