Bando Innoprocess

Ci siamo!

Dal 27 luglio le micro, piccole e medie imprese della Regione Puglia potranno presentare domanda per il bando Innoprocess. Si tratta di un aiuto concreto per la transizione digitale e l’innovazione tecnologica. Infatti sono stati stanziati in totale ben 13 milioni di euro con un tetto massimo di 270.000 € per le singole imprese e 400.000€ per l’aggregazione di imprese. Il finanziamento sarà per il 46% a fondo perduto!

Chi può partecipare

A parteciparvi potranno essere tutte le micro, piccole, medie imprese con codice primario ATECO ammissibile, in forma singola o associata, ATI, reti di imprese con o senza personalità giuridica iscritte al registro imprese delle Camere di Commercio del territorio pugliese, con DURC regolare, avente sede locale o unità locale in Puglia.

I progetti che potranno essere finanziati spaziano dall’innovazione dei processi produttivi, all’innovazione dei processi gestionali così come i processi di fornitura e distribuzione. Si potranno presentare piani per l’adozione di soluzioni digitali di vendita (e-commerce), per migliorare la sicurezza dei processi interni e delle informazioni e ancora per sviluppare servizi a supporto ai processi di certificazione aziendale e al rinnovamento organizzativo aziendale.

Chi è esluso ex lege

Dal bando sono escluse le seguenti attività: pesca e acquacoltura, produzione primaria e di prodotti agricoli, settore carboniero, siderurgico, fabbricazione, produzione e commercializzazione tabacco.

Per saperne di più visita il sito https://confesercentifg.it/ o contattaci all’indirizzo agevolazioni@confesercentifg.it.

Lascia un commento